ISOLE, Quotidiario

Quotidiario #1

Ieri, primo agosto mi sono svegliata in ritardo, visto che ero andata pure a dormire in ritardo. Mentre mi infilavo i pantaloni ho fatto il conteggio delle ore di sonno: una, due, tre. No, tre e mezzo.
In questi giorni, ma meglio dire notti, sto lavorando al montaggio di un videoclip che con tutto il rendering, dopo quella che é chiamata postproduzione, mi sta portando via delle preziosissime ore di sonno, ma che ci posso fare, di giorno lavoro e l’unico momento per fare freelancing é dopo mezzanotte. Praticamente accumulo sonno che spero poi di smaltire dormendo da lunedì a mercoledì. Devo tenere duro solo un’altra ora e mezza di rendering, per poi rilanciare di nuovo il programma, rivedere se tutto funziona, correggere quel che pare sbagliato, riappisolarmi. E via in loop.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...