CONTINENTE

Riflessione

Guardo il soffitto intonacato di bianco mentre l’acqua della doccia mi scorre sul viso, arriva allo scarico e forma un mulinello ai miei piedi. Chissà che mi aspettavo? Che ogni giorno, qui, accadesse qualcosa di straordinario e meraviglioso, che avrebbe meritato anche un solo paragrafo, il cinque di gennaio? No, non è accaduto. Non tutti i giorni accade che meritino memoria. Me ne sto così qualche minuto, a fissare fisso sù, mi giro e lascio che l’acqua diventi da bollente a tiepida, sulla mia testa. Poi la chiudo, mi avvolgo nell’accappatoio e mi preparo ad affrontare la questione è-finita-l’acqua-calda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...